AXEL TROLESE

BIOGRAFIA

Axel Trolese è nato nel 1997 e ha iniziato a cinque anni gli studi musicali; ora vive a Parigi dove frequenta il Master al Conservatorio Nazionale (CNSMDP) nella classe di Denis Pascal; allo stesso tempo, studia con Benedetto Lupo all’Accademia di Santa Cecilia di Roma. Si è diplomato nel 2014 con 10, Lode e Menzione d'Onore presso Conservatorio Monteverdi di Cremona con Maurizio Baglini, seguendo privatamente anche gli insegnamenti di Roberto Prosseda.

Nel 2017 ha vinto il 2° Premio all’Ettore Pozzoli International Piano Competition di Seregno (MI), è arrivato in semifinale al Suzhou International Piano Competition di Shanghai e ha vinto il Grand Prix Alain Marinaro a Collioure (F), aggiudicandosi anche il premio del pubblico. Nel 2015 gli è stato assegnato il Premio Alfredo Casella alla 32ª edizione del Premio Venezia. Nel 2018 è finalista al concorso "In Musica" Roma International Piano Competition e ottiene il premio speciale per la miglior interpretazione delle composizioni di Alexey Shor.

Interprete sensibile della musica francese, nel 2016 ha registrato il suo primo disco The Late Debussy: Etudes & Epigraphes Antiques, che è stato ampiamente recensito sulle testate cartacee e online più importanti del paese, in particolare su Repubblica, Musica, il Giornale della Musica, Corriere dello Spettacolo e molte altre.

Axel Trolese si è esibito in molte sale da concerto importanti in Europa, tra cui il Teatro La Fenice di Venezia, la Millennium Monument Concert Hall di Pechino, l’Istituto Culturale Italiano di Parigi e di Budapest, l’Académie de France - Villa Medici di Roma e l’Accademia Filarmonica Romana, il Musée des Beaux Arts di Rouen, la Weimarhalle di Weimar, la Fazioli Concert Hall, l’Amiata Piano Festival, la Sala dei Giganti di Padova, il Teatro Verdi di Pordenone, il Teatro Ponchielli di Cremona e tante altre.

Durante il suo percorso formativo ha seguito numerose masterclass con grandi didatti e pianisti di fama internazionale, come ad esempio Arie Vardi, Aldo Ciccolini, Michel Béroff, Philippe Entremont e Joaquín Achúcarro.

 

 

noir

Axel Trolese ha collaborato col regista Antonio Bido nelle riprese del videoclip noir sulla “Danse Macabre” di Liszt/Saint-Saëns, registrando il brano e recitando anche come attore.

Video